Donne in quota

COMUNICATO STAMPA

CambieRAI per non cambiare mai? Donne vere in tv 

Lunedì 23 gennaio 2017  9.30 – 18.00 Roma - Camera dei Deputati, Sala Aldo Moro.

E' possibile guardare la registrazione della diretta streaming da questa pagina di Radio Radicale appositamente dedicata all'evento.

AGGIORNAMENTO di Lunedì 23 Gennaio 2017:

Qui di seguito il link al video del Convegno registrato a Roma lunedì 23 Gennaio 2017 alle 10.29


Le associazioni DonneinQuota e Rete per la Parità invitano al Convegno


CambieRAI per non cambiare mai? Donne vere in tv


Lunedì 23 gennaio 2017 9.30 – 18.00
Roma - Camera dei Deputati, Sala Aldo Moro


PROGRAMMA

Leggi tutto: CONVEGNO: "CambieRai per non cambiare mai? Donne vere in tv" - Roma, gennaio 2017 ore 9.30 Sala...

 

COMUNICATO STAMPA

Milano, 14 Aprile 2016

CambieRAI in peggio?

La consultazione del MISE parte male – e non solo perché mancano le donne DonneinQuota chiede un tavolo sulle questioni di genere

Leggi tutto: RAI: consultazione per la ridefinizione dei compiti del servizio pubblico

La giornalista Cinzia Boschiero intervista Donatella Martini, presidente di DonneinQuota, in merito alle attività svolte nel 2015 e i progetti del 2016

Leggi tutto: DonneinQuota in Tv: 27 Agosto 2016 Rai3

Milano, 24 Marzo 2016
Spett.le S.p.A. DIESEL, Via dell'Industria 4/6, 36042 Breganze (Vi) c.a. Renzo Rosso
e p.c. Antonella Viero
Presidente del Consiglio con delega alle Pari Opportunità Matteo Renzi;
Dipartimento Pari Opportunità Consigliera Monica Parrella;
Istituto Autodisciplina Pubblicitaria (IAP), Segretario Generale Vincenzo Guggino

 

Egregio Signor Rosso,
in questi giorni alle fermate degli autobus e dei tram di Milano campeggia un cartellone pubblicitario che ci pare abbia veramente passato il limite: quella che sembra una ragazza in posizione frontale rispetto a chi osserva, con l’espressione sfatta, in jeans, guarda con sfida i passanti con la camicia alzata a forma di fallo, portata alla bocca (allegata foto).

Lasciamo ad altre sedi il prosieguo dell’interpretazione: i due tatuaggi sotto il seno come due ferite, il senso delle scritte dei tatuaggi, l’ambiguità sessuale della ragazza e così via.

Leggi tutto: Campagna pubblicitaria sessista della Diesel

Sottocategorie

subscribe-button

 

 

 

Logo CG